DA UN POLO ALL’ALTRO UN’INSTALLAZIONE STRAORDINARIA

In Antartide non ci sono semplicemente delle gelide giornate invernali. L’Antartide è anche il luogo più ventoso della terra. Queste condizioni esercitano una pressione estrema sulle applicazioni utilizzate per sopravvivere in questa parte del mondo – nonché sulle giunzioni bullonate che consentono il solido assemblaggio di tali applicazioni.

antartica_article.jpg

È qui che l'installatore Trygve Jakobsen aveva l’esigenza di fissare al suolo in modo sicuro i giganteschi radome dell'antenna satellitare. Un radome (radar + dome) è l'involucro resistente alle intemperie che protegge un'antenna radar. In pochissimi luoghi questa installazione è importante quanto in Antartide. "Quando i venti raggiungono la forza dell'uragano, i grandi radome agiscono quasi come un'ala di un aereo – generano una forza di sollevamento fino a 40 tonnellate", spiega Trygve Jakobsen, saldatore ed esperto di installazioni alla LNS Spitsbergen, con sede a Longyearbyen, la città più settentrionale al mondo, situata sulla costa occidentale dell'isola di Spitsbergen.

Jakobsen è recentemente tornato a casa dopo due mesi dedicati all’installazione di fondazioni in acciaio per una nuova serie di antenne satellitari, presso la stazione di ricerca Troll in Antartide – una base per i ricercatori sul clima del Norwegian Polar Institute, nonché sito per le comunicazioni satellitari commerciali gestite da Kongsberg Satellite Services.

In precedenza, le fondazioni dell'antenna erano state saldate assieme. Ora, invece, le strutture in acciaio sono imbullonate. Il processo è molto più efficiente e resistente, purché i materiali siano di prima qualità. In un clima rigido, i dispositivi di fissaggio devono essere in grado di resistere a decenni di temperature fino a -60° e venti fino a 88 chilometri all'ora.

"Il nostro compito è quello di costruire le torri di fondazione, alte fino a 13 metri, con le antenne e il radome protettivo installato sulla cima", afferma Jakobsen. "Con venti così forti, i carichi pesanti e le vibrazioni che sollecitano le fondamenta, non c'è spazio per errori o punti deboli quando imbulloniamo assieme tutti gli elementi".

Jakobsen e la sua squadra hanno inserito i pali in profondità perforando il terreno. Gli elementi prefabbricati della base di fondazione sono stati posizionati alla sommità dei pali e saldati in loco. Da lì, tutte le parti sono state fissate assieme mediante bulloni. In questo caso, gli installatori si sono affidati alle rondelle Nord-Lock per conferire alle giunzioni la massima stabilità possibile.

"Queste rondelle sono un po' diverse, poiché ogni parte è composta da due rondelle incollate assieme", dice Jakobsen. "Questa soluzione fornisce una giunzione incredibilmente solida."

SUPERARE LE CONDIZIONI CLIMATICHE PIÙ OSTICHE APPROFONDIMENTI TECNICI

Hans Roger Borgersen, fondatore e CEO della start-up norvegese HR Tech AS, ha contribuito alla progettazione dell'installazione presso la stazione di Troll. La sua clientela è rappresentata principalmente da clienti dell'industria petrolifera e oil & gas, dove forti venti, acqua salata e temperature di congelamento rappresentano solo alcune delle sfide che Borgersen ama affrontare. Ci spiega:

"Il mio lavoro si concentra sulla fornitura di strumenti di qualità, attrezzature per la saldatura e dispositivi di fissaggio utilizzati nelle installazioni nelle Svalbard, in Canada e in Antartide, dove il clima estremo richiede un'altissima qualità per ogni singolo pezzo del puzzle.

Oltre alle numerose parti in stock, HR Tech fornisce anche attività di sviluppo e consulenza per garantire che le installazioni critiche vengano progettate ed eseguite correttamente.

"Le installazioni in climi polari ventosi sono esposte a carichi pesanti e forze vibratorie che esercitano una forte pressione su ogni giunto", dice Borgersen. "Ecco perché, per la stazione satellitare Troll, abbiamo scelto le rondelle originali Nord-Lock."

Grazie all'affidabilità dei prodotti Nord-Lock, la vita utile dei nuovi sistemi di antenne Troll station è aumentata rispetto alle precedenti installazioni. In condizioni come queste, si tratta davvero di un'impresa notevole".

Il cliente
Kongsberg Satellite Services

Cliente finale
Troll Satellite Station, Antarctica

Applicazione
Fondazioni per antenne radar

La sfida
Fissare i grandi radome che proteggono le antenne satellitari da venti che soffiano a 80 km/h (50mph, 22 m/s).

La soluzione fornita dal Gruppo Nord-Lock
Rondelle originali Nord-Lock con rivestimento in zinco lamellare

I vantaggi
Affidabilità, stabilità e maggiore longevità dell'installazione

Abbonati alla nostra rivista gratuita

Rimani aggiornato sulle ultime notizie, approfondimenti e conoscenze nel settore del serraggio abbonandoti alla rivista Bolted!

Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi di contatto, consulta la nostra Informativa sulla Privacy.

Grazie per esserti abbonato alla rivista Bolted!

Contattaci

Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi di contatto, consulta la nostra Informativa sulla Privacy.

Grazie per averci contattati!