Il sacro graal per il tensionamento dei jackbolt

Sin dal lancio del Tensionatore Multi-Jackbolt (MJT) Superbolt nel 1984, sono stati compiuti numerosi sforzi per migliorarne costantemente l'efficienza. Regolarmente veniva suggerito il serraggio contemporaneo di più jackbolt.

L’opinione dominante era che questa idea fosse tecnicamente ed economicamente molto difficile da sviluppare. Fino a quando un inventore australiano non costruì, per caso, la tecnologia che avrebbe cambiato per sempre il corso del serraggio dei bulloni.

Nel 2014, Andy McPhee fece visita al suo amico e collega inventore, Peter Armstrong. Trovò Armstrong chino sul tavolo della cucina, che lavorava al progetto di un utensile a movimento continuo in grado di sostituire una tradizionale chiave dinamometrica idraulica. McPhee, sempre pieno di idee, mentre osservava l’amico a lavoro, avanzò qualche suggerimento. Poiché Armstrong non disponeva delle capacità CAD per implementarli, McPhee si offrì di aiutarlo.

“Io avevo la mia azienda, che sosteneva invenzioni folli”, spiega McPhee. “Abbiamo aiutato le persone con idee meravigliose a portare queste stesse idee sul mercato. Ho anche inventato molte cose, ho il vero piacere di creare degli oggetti e vederli prendere vita”.

L'idea era esattamente ciò di cui il settore industriale aveva bisogno e non molto tempo prima che l'interesse esterno cominciasse a crescere. Nel gennaio 2015, mentre i due stavano finalizzando la tecnologia di azionamento per un potenziale investitore, ricevettero una chiamata da un vecchio contatto che lavorava per il Gruppo Nord-Lock e lo invitarono a dare un'occhiata.

Non sapevano che questo era esattamente ciò che il Gruppo Nord-Lock stava aspettando: un meccanismo di azionamento compatto in grado di generare la coppia necessaria per serrare più jackbolt contemporaneamente. A quel tempo, fu presentato un modello molto concettuale per mostrare in che modo l'unità, alimentata da quella che essi chiamavano “tecnologia scroll drive”, potesse essere utilizzata. Di lì a poco, McPhee e Armstrong stavano già sviluppando ufficialmente il nuovo Superbolt Tool per il gruppo Nord-Lock.

Superamento delle sfide tecniche

Sebbene McPhee e Armstrong fossero sulla strada giusta, all'orizzonte si profilavano ancora delle sfide. Infatti, come si sviluppa qualcosa che è potenzialmente impossibile da creare? “Scoprire il metodo per serrare più bulloni contemporaneamente è come trovare il Sacro Graal”, spiega Steve Greenwell, Direttore della Divisione Tensioning del Nord- Lock Group. “Non solo è tecnicamente impegnativo, ma anche le forze e i requisiti di coppia necessari sono molto elevati.”.

Una delle maggiori sfide incontrate durante lo sviluppo del Superbolt Tool è stata l'ottimizzazione della “tecnologia Sin dal lancio del Tensionatore Multi-Jackbolt (MJT) Superbolt nel 1984, sono stati compiuti numerosi sforzi per migliorarne costantemente l'efficienza. Regolarmente veniva suggerito il serraggio contemporaneo di più jackbolt. scroll drive” — ora nota come UniForce — che richiedeva un'efficiente erogazione di coppia per azionare i jackbolt Superbolt. La tecnologia è stata ricavata da una trasmissione a vite senza fine, che incorpora sfere standard e una corona a spirale. Invece di avere un unico punto di contatto, gli inventori hanno deciso di distribuirlo su più denti per aumentarne l'efficienza.

“Mi ci sono volute molte ore per calcolare il percorso elicoidale della corona a spirale, perché cambia costantemente il suo diametro, in quanto, mentre ruota, impegna costantemente le sfere dell'ingranaggio”, afferma McPhee.

Mi ci sono volute molte ore per calcolare il percorso elicoidale della corona a spirale, perché cambia costantemente il suo diametro, in quanto, mentre ruota, impegna costantemente le sfere dell'ingranaggio              

Anche McPhee e Armstrong hanno dovuto decidere il modo migliore per allineare tutti i jackbolt e portarli nella stessa posizione di partenza. Infatti, i jackbolt dei MJT Superbolt non hanno un punto di partenza costante, il che rende complicato il serraggio simultaneo. Se i jackbolt non sono nella stessa posizione di partenza, una volta che uno di essi è stato serrato, tutti si fermano.

Questo problema è stato risolto con l'uso di una cassetta di azionamento a cricchetto, che per il funzionamento richiede solo un semplice trapano a batteria. Ora il serraggio principale può essere effettuato utilizzando il Superbolt Tool con una cassetta di potenza. “Ci sono ancora delle sfide da affrontare”, spiega McPhee. “Ma la sfida principale è servire il cliente facendo il miglior lavoro possibile.”

Mettere i clienti al primo posto

In effetti, i clienti sono stati posti al centro del processo di sviluppo. Questo è un aspetto peculiare della filosofia McPhee. “Ho studiato progettazione industriale e, sebbene sia stata posta una forte enfasi sull'ingegneria, era fondamentale pensare anche all’aspetto umano delle cose”, spiega. “Questo è molto importante per la mia idea di funzionalità.” McPhee voleva che il Superbolt Tool fosse veloce, semplice e facile da usare— e ci è riuscito.

“Il Superbolt Tool è unico,” afferma Steve Greenwell. “I clienti con molti MJT o che devono effettuare frequenti interventi di manutenzione otterranno notevoli benefici in termini di efficienza e tempistiche”.

I clienti con molti MJT o che devono effettuare frequenti interventi di manutenzione otterranno notevoli benefici in termini di efficienza e tempistiche

Anche se il Superbolt Tool è stato appena immesso sul mercato, la mente di McPhee è già attivamente concentrata sui potenziali sviluppi. “Con il Superbolt Tool, il limite da superare è il cielo!”, afferma. “Ci sono molte possibilità di sviluppo futuro e sono davvero entusiasta. Uno di questi giorni potrebbe essere utilizzato su una stazione spaziale. Chissà fin dove arriverà!”.

Nome: Andy McPhee
Titolo: Ingegnere Ricerca e Sviluppo del Gruppo Nord-Lock
Età: 49
Formazione: Specializzazione post-laurea in Scienze Applicate – Disegno Industriale presso la Queensland University of Technology
Background professionale: Progettazione automobilistica, produzione di hovercraft, irrigazione, progettazione software
Passione: Risolvere problemi che migliorano la vita delle persone
Invenzioni: Tenda gonfiabile, bicicletta in fibra di carbonio, luci mobili alimentate a energia solare, specchietto retrovisore della bicicletta

How does the Superbolt Tool work?

The key principle behind the Superbolt Tool is powered by UniForce Technology – invented by Nord-Lock Group. The patented technology consists of a unique scroll and ball drive mechanism for uniform and high transfer of torque. In operation, effective torque amplification is achieved in a very compact design – with input torque kept to a minimum. Tailored cassettes, which attach to the main drive unit, are used to transfer the necessary torque equally to each of the Superbolt tensioner jackbolts.

Le success story dei nostri clienti

Contattaci

Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi di contatto, consulta la nostra Informativa sulla Privacy.

Grazie per averci contattati!