Toglietevi un peso dalle spalle

Sfidare gli elementi e avvicinarsi alla natura può essere un’esperienza illuminante, soprattutto per i bambini. Ma una corretta progettazione è fondamentale.

Monowalker_Article.jpg

In una casa costruita autonomamente in Svizzera, vicino al confine italiano, che utilizza tecnologie all’avanguardia per ridurre al minimo il consumo di energia, l’ingegnere energetico Stefan Markert, sua moglie Mirjam Haag e i loro quattro figli. Sono una famiglia attenta all’ambiente e con una storia da raccontare.

Quest’estate la famiglia si è goduta un magico viaggio d’avventura di tre mesi lungo il sentiero di montagna “La Grande Traversata delle Alpi” (GTA). Il percorso di 900 chilometri dalla Svizzera al Mediterraneo passa da una valle all’altra, su sentieri che spesso risalgono all’epoca romana.

“Volevamo sfuggire al materialismo e allo stress della società, ma anche mostrare ai nostri figli quanto sia fragile la Terra”, racconta Markert. “A volte, ci sono voluti tre giorni prima di raggiungere la civiltà. Trasportavo un carico giornaliero di 40 chilogrammi per la nostra famiglia che comprendeva tenda, tappetini, sacchi a pelo, vestiti, cibo e materiale medico”.

Per gestire questo carico, Markert ha provato il Monowalker Fatmate, un carrello da trekking persona­lizzato, monorotaia e fuoristrada. Si affida alle rondelle di fissaggio a cunei Nord-Lock per fissare tutte le giunzioni bullonate e per garantire che nessun bullone si allenti durante l’uso e magari in un luogo remoto.

Le rondelle agevolano lo smontaggio del Fatmate ogni volta che è necessario fermarsi e riposare. Svitando i bulloni il carrello si sgancia. E si può riassemblare nel giro di pochi secondi. C’è di più: le rondelle possono essere riutilizzate più volte senza problemi.

La genialità del Fatmate sta nella sua capacità di movi­mentazione dei pesi. La ruota sostiene il 50% del carico, mentre l’altro 50% è trasportato da maniglie in alluminio superleggero. Le maniglie sono sostenute da moschettoni che si agganciano ad un’imbracatura in vita.

Markert ha utilizzato un portapacchi aggiuntivo, fissato sopra l’asse della ruota del rimorchio, con borse laterali che trasportano 20 chilogrammi di attrezzatura, ridu­cendo il carico sulle maniglie e sull’imbracatura di un ulteriore 20%.

“Abbiamo affrontato neve, ghiaccio, vento e sole cocente, con temperature da zero a 42°, e un terreno a volte este­nuante”, afferma, “ma Fatmate ha gestito tutto”. Mi ha tolto un peso dalla mente – e anche dalle spalle”.

Azienda:
Monowalker design

Sede:
Germania

Prodotto:
Monowalker fatmate, un carrello da trekking fuoristrada di 9 kg

La soluzione:
Tutti I componenti avvitati sul monowalker fatmate sono dotati di rondelle Nord-Lock

Monowalker_Article 2.jpg.png

Abbonati alla nostra rivista gratuita

Rimani aggiornato sulle ultime notizie, approfondimenti e conoscenze nel settore del serraggio abbonandoti alla rivista Bolted!

Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi di contatto, consulta la nostra Informativa sulla Privacy.

Grazie per esserti abbonato alla rivista Bolted!

Contattaci

Per maggiori informazioni sul trattamento dei tuoi di contatto, consulta la nostra Informativa sulla Privacy.

Grazie per averci contattati!